Scooter a tre ruote: finalmente in autostrada.

scooter-a-tre-ruote

Finalmente gli scooter a tre ruote possono liberamente circolare in Autostrada.

I produttori degli scooter a tre ruote stanno festeggiando perché dopo anni, finalmente la Polizia Stradale ha emanato una circolare in cui è ammesso il transito degli scooter a tre ruote in autostrada. La circolare infatti introduce l’autorizzazione ai proprietari di tali scooter di poter transitare in autostrada ed in tangenziale.

L’attesa, lunga circa 10 anni è finalmente terminata qualche giorno fa, quando la Polizia Stradale ha messo in vigore questa nuova legge del Codice della Strada.

L’arrivo sul mercato di questa tipologia di mezzi non era mai stato accolto dalle normative poiché consideravano gli scooter a tre ruote dei mezzi molto più vicini ai motori piuttosto che alle auto. Adesso però questi veicoli stanno nettamente prendendo il sopravvento ed era giunta l’ora di farli circolare anche in autostrada.

scooter-a-tre-ruote

I veicoli a tre ruote di casa Yamaha

L’ambasciatore di Yamaha ha parlato del loro nuovo modello ritenendosi molto soddisfatto sia del nuovo scooter a tre ruote sia della nuova Legge. Persino i piloti come Valentino hanno dichiarato, dopo averlo guidato, che si prova un incredibile feeling con il nuovo mezzo, il quale offre delle sensazioni uniche e permette di raggiunger performance estreme in completa sicurezza.

Un altro veicolo a tre ruote sempre di casa Yamaha è il nuovo Tricity 300, molto amato dal pubblico europeo. Le ruote anteriori del veicolo sono pieghevoli che offrono una guida sicura e ottimale nelle curve. Il veicolo è conducibile anche da coloro i quali hanno compiuto 21 anni d’età.

Insomma, se fino a qualche giorno fa i proprietari degli scooter a tre ruote erano soggetti a multe salate se beccati in transito in autostrada, adesso non sarà più così!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *