Polizza Kasko: cos’è e come funziona?

polizza-kaskoAuto accident involving two cars on a city street

La polizza Kasko è una polizza accessoria, quindi facoltativa che tutela danni maggiori rispetto alla tradizionale e obbligatoria RCA!

Quando si acquista un veicolo, che sia un’automobile o un ciclomotore, è obbligatorio stipulare un’assicurazione RCA (Responsabilità civile autoveicoli), essa permette la copertura completa o parziale di danni causati a persone o cose. Quindi se un soggetto si trova coinvolto in un incidente la cui responsabilità è di un altro automobilista, quest’ultimo risarcirà tutti i danni alla parte lesa.

Cos’è la Kasko?

Oltre all’RCA c’è la polizza Kasko, una polizza facoltativa che amplia la copertura, tutelando i danni maggiori. È una polizza che consente ai clienti di ricevere un risarcimento del danno a prescindere dalla responsabilità. Grazie alla polizza Kasko è possibile essere rimborsati anche nel caso in cui si causa un danno al proprio veicolo. Ci sono infatti alcuni soggetti per cui questo tipo di polizza è assolutamente importante:

  • Chi trascorre parecchio tempo alla guida, per lavoro o per esigenze personali, ed è dunque maggiormente esposto a rischio incidente.
  • Un neopatentato o chi non ha dimestichezza alla guida;
  • Chi possiede delle auto di elevato valore commerciale e che richiederebbe costi esorbitanti per la riparazione;
  • Chi possiede auto d’epoca (per le quali è anche possibile stipulare una specifica assicurazione per auto d’epoca);

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *